Vicovaro, Maiorani: “Le partite con Riano e La Rustica non saranno decisive”


Vicovaro (Rm) – Il Vicovaro è reduce dal pari esterno (2-2) sul campo dell’Amatrice, in una domenica che rimarrà indelebilmente nei cuori e nella testa dei giocatori, dei dirigenti e dello staff tecnico del club arancioverde. “E’ stata indubbiamente la trasferta più emozionante da quando sono nel calcio dilettante – dice il direttore sportivo Alessandro Maiorani – Abbiamo giocato di pomeriggio e dunque siamo stati a pranzo in zona: abbiamo toccato con mano una situazione davvero incredibile in cui lo sport può essere davvero un fortissimo punto di ripartenza”. Poi c’è stata la partita, con il Vicovaro che è andato due volte sotto ed ha recuperato in entrambi i casi. “Nel primo tempo, dopo lo svantaggio, abbiamo fallito un rigore con Petrangeli che poi si è rifatto segnando l’1-1 e colpendo pure una traversa. In avvio di ripresa l’Amatrice è tornata di nuovo avanti e nel finale abbiamo pareggiato i conti con un calcio di rigore di Cecchini. Tra gli aspetti positivi c’è il fatto che si sono sbloccati presto i nostri due attaccanti e che la squadra ha reagito due volte allo svantaggio, inoltre anche a livello atletico si sono visti passi in avanti nella condizione generale nonostante il gruppo sia ancora in fase di rodaggio, ma siamo tutti convinti che a livello di prestazioni il Vicovaro possa fare molto di più”. Maiorani cerca di tranquillizzare l’ambiente, preoccupato per una partenza un po’ lenta da un punto in due partite. “Anche oggi rifarei le stesse scelte a livello di organico perché sono convinto delle potenzialità di questo gruppo e non cambierei questi ragazzi con nessun altro. Siamo contenti anche del lavoro portato avanti da mister Paolo Mariani e dal suo staff e fiduciosi che presto la squadra comincerà a marciare ad un ritmo più alto”. Il calendario non aiuta il Vicovaro che incrocerà prima il Riano tra le mura amiche del “Tancredi Berenghi” e poi il La Rustica in trasferta. “Sono due delle squadre più attrezzate del girone assieme al Fiano Romano, a mio modo di vedere – osserva Maiorani – In ogni caso queste sfide non saranno decisive, ma ci auguriamo che il percorso di crescita del Vicovaro possa subire un’accelerata”.

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 20 Settembre 2019 — 15:55
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016