Vacanze 2018: ecco le preferenze degli italiani



Tra le mete più gradite: Isola dʼElba prima nel Bel Paese, la greca Santorini nel mondo

Sono questi i principali risultati della classifica Summer Vacation Value Report 2018, stilata da TripAdvisor, il sito per la pianificazione e prenotazione dei viaggi, nella quale sono elencate  le prime dieci località nazionali e internazionali preferite dai viaggiatori, compilata in base all’interesse manifestato attraverso ricerche e prenotazione per la prossima estate da parte dei viaggiatori del Bel Paese nel 2018. Il report aiuta inoltre i viaggiatori a scoprire quanto si può risparmiare in queste destinazioni evidenziando la settimana meno cara in cui visitarle quest’estate. 

Per i viaggiatori italiani che si accingono a trascorrere le loro vacanze estive sul suolo nazionale, l’Isola d’Elba è la meta preferita in assoluto, in testa alla classifica delle preferenze. A livello regionale, è la Puglia a farla da padrona con ben tre destinazioni in classifica: Ugento al secondo posto, Porto Cesareo al 7° e Vieste all’8. L’unica altra regione presente in classifica con più località è l’Emilia Romagna, con Rimini sul podio in terza posizione e Riccione al 9° posto. Completano la classifica San Vito lo Capo (4°), Villasimius (5°), Ricadi (6°) e Isola d’Ischia (10°). E’ anche da notare che le preferenze degli italiani si focalizzano sul Mar Tirreno con 6 destinazioni su 10. Purtroppo però è anche quello con la tariffa media a notte più elevata. Ionio e Adriatico, invece, sono presenti con solo 2 destinazioni, ma registrano un costo medio a notte degli hotel più conveniente. 

Agli italiani però non dispiace recarsi all’estero. E se le mete marine sono sempre le più amate, con l’isola greca Santorini al primo posto, seguita da Ibiza e Creta in seconda e in terza posizione, non mancano anche alcune città note come New York, Londra e Parigi che si posizionano rispettivamente settima, ottava e nona.

Soggiorni estivi, l’Italia conviene – Se poi si confrontano le tariffe medie degli hotel nelle destinazioni nazionali e internazionali preferite dagli italiani emerge che chi trascorrerà  l’estate in patria spenderà in media il 35% in meno rispetto a chi si recherà all’estero. In particolare, Rimini è la destinazione risultata più conveniente in assoluto mentre Formentera è la più cara. E’ conveniente poi sfruttare le settimane di apertura e chiusura di stagione: la prima settimana di giugno (28 maggio-3 giugno) e l’ultima di settembre (24-30 settembre) sono le meno care per 13 delle 20 mete analizzate. Per recarsi invece a Londra, Parigi, New York, i mesi centrali sono i migliori, con risparmi che vanno dal 10% al 17% rispetto alle tariffe di agosto. 



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 18 maggio 2018 — 8:17
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016