Torna la paura nel cuore di Parete: imprenditore spara 4 colpi in aria



Si spaventa e spara quattro colpi di pistola in aria. Torna la paura in centro a Parete, nel Casertano, dove a Natale un sedicenne è rimasto gravemente ferito da un proiettile vagante.

Questa volta il protagonista della vicenda è un imprenditore del settore balneare. 

Il gestore di un lido del Litorale Domitio ha esploso alcuni colpi da un revolver calibro 38 mentre si trovava nel cortile di casa dei genitori, a Parete. Ai carabinieri ha riferito di aver visto quattro uomini in moto di cui uno armato e di essersi sentito minacciato in quanto, a suo dire, uno dei centauri era armato. L’imprenditore anni fa ha denunciato sia il clan Esposito di Sessa Aurunca che i Bidognetti. Il processo contro i Casalesi è ancora in corso. 

Al momento non risultano feriti. Sul caso indagano i carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa diretti dal tenente colonnello Antonio Forte.


Martedì 17 Aprile 2018, 11:04
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 17 aprile 2018 — 11:22

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016