Serie C, sorride solo il Trapani. Juve Stabia valanga: 7-0 all’Akragas


Serie C

Serie C, sorride solo il Trapani. Juve Stabia valanga: 7-0 all'Akragas
© LAPRESSE

Lecce e Catania si fermano entrambe sullo 0-0 contro Matera e Sicula Leonzio. I granata di Calori espugnano il campo del Catanzaro

Sullo stesso argomento

LECCE – Il Lecce rallenta, ma il Catania non ne approfitta. È questa la notizia della 29a giornata del girone C di Serie C. Due 0-0 che fanno comodo solo al Trapani di Calori, vincente a Catanzaro 1-2 con le reti di Polidori ed Evacuo e ora seconda forza del campionato a pari punti proprio col Catania. I rossoazzurri hanno pareggiato in casa della Sicula Leonzio, il Lecce ha impattato al Via del Mare con il Matera. Si prende gli applausi di tutti la Juve Stabia che rifila un netto 7-0 all’Akragas: Mastalli, Paponi, Strefezza, Canotto e Simeri (tripletta) i marcatori. La Paganese si impone sul Rende 3-0 e respira ossigeno in chiave salvezza, così come il Racing Fondi, a cui basta Mastropietro per avere la meglio sulla Fidelis Andria nel delicato e fondamentale scontro diretto. Torna a vincere il Monopoli ed è una vittoria di un grande peso specifico: l’1-2 a Reggio Calabria contro la Reggina dà a Scienza tante indicazioni in ottica playoff. Bisceglie e Cosenza pareggiano 0-0, la Casertana fa il colpo grosso a Siracusa con Turchetta.

TUTTO SULLA SERIE C

IL GIRONE B – Nel girone B, in attesa del Padova capolista (in campo lunedì a Bassano), sono scese in campo 14 squadre. C’era grande attesa per la sfida della Reggiana che, in caso di vittoria contro la Fermana, poteva portarsi al secondo posto a -7 dai veneti, con una partita in meno. I granata, invece, sono stati fermati sul 2-2 dopo essere andati avanti con Riverola e aver raddoppiato con Cattaneo. I gialloblu hanno segnato nella ripresa prima con Petrucci e poi con Lupoli (al 74′ il definitivo 2-2). La FeralpiSalo soffre, ma la spunta a Gubbio grazie alla rete di Marchi nel secondo tempo. Il Ravenna vince 0-1 a Bergamo con l’Albinoleffe, mentre pareggiano 0-0 Sudtirol-Renate, Triestina-Vicenza e Teramo-Santarcangelo. Gol e spettacolo nel derby del triveneto tra Mestre e Pordenone. A sorridere sono gli arancioneri di Zironelli, che portano a casa la partita con un pirotecnico 4-3. Perna, Neto Pereira, Sottovia e Fabbri gli autori dei gol del Mestre; Misuraca, Stefani e Berrettoni quelli del Pordenone.

I RISULTATI

Girone A
Catanzaro-Trapani 1-2
Juve Stabia-Akragas 7-0
Paganese-Rende 3-0
Racing Fondi-Fidelis Andria 1-0
Reggina-Monopoli 1-2
Biscegli-Cosenza 0-0
Lecce-Matera 0-0
Sicula Leonzio-Catania 0-0
Siracusa Calcio – Casertana 0-1

Girone B
Albinoleffe-Ravenna 0-1
Sudtirol-Renate 0-0
Mestre-Pordenone 4-3
Triestina-Vicenza 0-0
Fermana-Reggiana 2-2
Gubbio-FeralpiSalo 0-1
Teramo-Santarcangelo 0-0



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 11 marzo 2018 — 22:37
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016