Serie A Cagliari, Joao Pedro segna e fa segnare



CAGLIARI – Viaggio all’inferno e ritorno. La gara e la prestazione (oltre al gol) contro il Bologna potrebbero essere un nuovo trampolino di lancio per Joao Pedro. Il fantasista brasiliano, sei mesi fuori dopo la squalifica per doping, è tornato, e il nuovo ruolo cucitogli addosso da Maran ha già dato i primi frutti. Seconda punta accanto a Pavoletti. 

FUTURO – Il Cagliari, in questa prima parte di stagione, ha segnato poco ma creato molto. Sau e Farias sono ancora senza reti, Cerri non è riuscito a ritagliarsi spazi e Pavoletti non può reggere da solo tutto l’attacco isolano. Serviva una soluzione per affiancare il gigante davanti e dare un po’ più di fantasia. Joao Pedro sembra aver risolto questo problema. È stata una prima volta, contro il Bologna, ma nulla vieta il pensiero che possa diventare una bella costante. Il numero 10, in questo ruolo, è libero dai compiti di copertura che di solito ha chi gioca dietro le punte. Avere accanto una punta fisicamente fortissima, gli permette di agire con maggiore libertà e trovare ampi spazi di inserimento. Lo stesso gigante sardo ci ha scherzato su dopo la gara “In alcuni momenti è stato più prima punta di me“, a dimostrare che l’intesa tra i due sembra già sulla buona strada. Sta al brasiliano trovare continuità nel ruolo, ma i numeri sono già dalla sua parte: ha realizzato due delle sei reti realizzate dall’attacco del Cagliari.

COINCIDENZE – Il prossimo impegno per i rossoblu sarà contro la Fiorentina. Proprio la partita dove cominciarono i suoi guai, con l’espulsione per un fallo su Chiesa a palla lontana (che gli costò tre turni di squalifica), poi una serie di prestazioni anonime che accompagnò Joao Pedro fino alla positività al diuretico idroclorotiazide rilevata dopo le partite con Napoli e Chievo. La sospensione e il ritorno in campo dopo 4 mesi, sempre contro la Fiorentina, ora sembrano solo brutti e sbiaditi ricordi. Maran gli ha regalato una posizione più avanzata, e il brasiliano, proprio contro la viola, vuole rendere vincente la “scommessa” del tecnico.

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 9 ottobre 2018 — 11:13
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016