Sarri: «Se ho la sensazione di poter far contenti i tifosi, rimango volentieri a Napoli»


Maurizio Sarri intervistato da Sky al termine di Milan-Napoli: «Tra me e De Laurentiis il problema non è economico, c’è un contratto in essere».

Sarri: «Se ho la sensazione di poter far contenti i tifosi, rimango volentieri a Napoli»

L’intervista a Sky

Maurizio Sarri intervistato da Sky al termine di Milan-Napoli: «La Juventus? Noi dobbiamo pensare solo ai notri risultati. Se i ragazzi sono arrabbiati, meglio. Questa è una prestazione che, fatta all’andata, porta a tanti elogi. Ora conta solo il risultato. Se avessimo avuto la stessa fame e la stessa applicazione a Sassuolo, la situazione sarebbe diversa. Abbiamo giocato bene, abbiamo creato le nostre occasioni e non abbiamo concesso molto».

Milik: «Stiamo monitorando Milik da settimane, per tutti i giorni. La mia sensazione è che farà fatica a finire una partita intera, se comincia dall’inizio. Ora abbiamo una partita tra tre giorni, decideremo come fare con lui».

Sarri sul calo del Napoli: «Nelle ultime quattro partite, siamo venuti due volte a San Siro contro Inter e Milan. Due squadre molto difficili da affrontare, tra l’altro il Milan è una squadra diversa rispetto all’andata. La sensazione è che se avessimo fatto la stessa prestazione nel momento di massima brillantezza dei tre davanti, avremmo vinto con ampio margine».

Il finale concitato con Biglia: «Nel finale, ho avuto come l’impressione che Biglia avesse dato appuntamento a Insigne nel sottopassaggio, poi però mi sono chiarito con lui».

Il futuro

Cosa manca al Napoli per vincere il campionato: «Ghoulam è un calciatore straordinario, nel momento in cui si è infortunato era tra i due migliori laterali difensivi del mondo. Mario Rui non ha il suo strapotere fisico, ma con lui in campo la media gol subiti è inferiore. A me piace tanto plasmare i calciatori, si può arrivare lontano. Non so se questo lontano può coincidere con la vittoria, i giocatori di grande esperienza e qualità sono decisivi. Però costano molto. Il Napoli è un giusto mix, comunque».

«A volte – conclude Sarri – mi dispiace di percepire come i nostri risultati siano sottovalutati. Vuol dire che siamo cresciuti, si aspettano tanti da noi. Il contratto? Mi interessa poco, a me come al presidente. Tra me e Aurelio De Laurentiis il problema non è economico, c’è un contratto in essere. Se ho la sensazione di poter far contenti questi tifosi, rimango volentieri».

ilnapolista © riproduzione riservata
Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 15 aprile 2018 — 21:04

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016