Sarri: «Per lo scudetto cercheremo di rompere i coglioni fino alla fine»


Maurizio Sarri in conferenza stampa al termine di Inter-Napoli: «Una delle migliori prestazioni della stagione, abbiamo difeso da squadra senza concedere nulla».

Sarri: «Per lo scudetto cercheremo di rompere i coglioni fino alla fine»

Maurizio Sarri Photo Matteo Ciambelli

In conferenza stampa

Maurizio Sarri in conferenza stampa al termine di Inter-Napoli: «Una delle migliori prestazioni della stagione, abbiamo difeso da squadra senza concedere nulla. Forse proprio questo ci è costato qualcosina in fase d’attacco. Dopo la Roma ero molto incazzato, per questo ci siamo focalizzati molto sul lavoro arretrato. Davanti abbiamo sbagliato due rigori in movimento, pareggiamo 0-0 con l’Inter e i giornalisti non sono contenti».

Sarri e lo scudetto: «Sei una donna carina e per questo non ti mando a fare in… (ride, la domanda è stata posta da una giornalista, ndr). Se ci fate domande sullo scudetto, vuol dire che abbiamo fatto qualcosa di straordinario. Inter, Roma e Milan hanno speso più di noi, loro non devono vincerlo lo scudetto? Abbiamo il merito di aver tenuto vivo l’unico campionato europeo ancora in equilibrio. La Juve è paragonabile a PSG, Bayern e Barcellona, e in tutta Europa i campionati sono già finiti. Cercheremo di rompere i coglioni fino alla fine. Parlare di delusioni perché la Juventus è prima mi pare eccessivo, quanti suicidi avrebbero dovuto esserci negli ultimi sette anni? Lo scontro diretto è ancora un’opportunità, per noi».

La costruzione del gioco a sinistra: «Sono meccanismi che in innescano in maniera naturale, evidentemente da quel lato abbiamo una qualità maggiore e sviluppiamo meglio le azioni di possesso prolungato. Solitamente ci dicono che è un pregio, quando pareggiamo diventa un difetto».

ilnapolista © riproduzione riservata
Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 12 marzo 2018 — 0:41
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016