Roma, H’Maidat arrestato in Belgio: avrebbe partecipato a cinque rapine


Roma

Roma, H'Maidat arrestato in Belgio: avrebbe partecipato a cinque rapine
© LaPresse

L’olandese di proprietà giallorossa è accusato di aver commesso dei furti a mano armata in una stazione di servizio, in un casinò, in un negozio di scarpe e in due supermercati

ROMA – Attualmente veste la maglia del Westerlo, in passato è stato all’Olhanense, al Vicenza, all’Ascoli e al Brescia ma da due anni il cartellino è di proprietà della Roma. Ismaili H’Maidat, 22enne olandese di origine marocchina, è stato arrestato in Belgio – nei dintorni di Anversa – con l’accusa di aver partecipato a cinque rapine. Secondo i media locali avrebbe agito con una pistola in una stazione di servizio, in un casinò, in un negozio di scarpe e in due supermercati. Si troverebbe in prigione dal 13 marzo: di lui si erano perse le tracce a gennaio quando il club belga lo aveva allontanato per non essersi presentato agli allenamenti senza alcuna giustificazione. Il fratello minore gioca invece nelle giovanili della Juventus.



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 14 marzo 2018 — 17:25
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016