Quell'oggetto misterioso ritrovato sulla spiaggia: "È un ufo!"



Curioso ritrovamento sulla spiaggia di Seabrook Island, in South Carolina. Ma l’ipotesi più accreditata è che sia il giunto di un oleodotto dismesso

Uno strano ritrovamento avvenuto sulla spiaggia di Seabrook Island, in South Carolina, sta scatenando la fantasia degli osservatori. Ma resta un mistero anche per le autorità locali. Il grosso oggetto cilindrico, infatti, non è stato ancora identificato. Secondo alcuni si tratterebbe di un rifiuto spaziale, come tantissimi altri oggetti che orbitano intorno alla Terra.

Ma come spiega Il Messaggero, “la consistenza del misterioso ritrovamento, in realtà, è piuttosto insolita per un oggetto di rientro dallo spazio: il grosso cilindro, sebbene sembri solido, è in realtà molle e schiumoso, un materiale che non resisterebbe alle pressioni e alle temperature subite dagli oggetti che rientrano dallo spazio“.

Il mistero si infittisce, dunque. Il Lowcountry Marine Mammal Network ha diffuso su Facebook la foto, chiedendo agli utenti di capire cosa sia. Secondo alcuni, è una boa. Ma c’è anche chi azzarda un rottame alieno, forse un residuo di un’astronave marziana. Altri, più verosimilmente, ritengono sui tratti di un pezzo di un missile, di un modulo di rientro della Nasa. Ma in realtà l’ipotesi più accreditata è quella che vuole il misterioso rottame come il semplice giunto di un oleodotto dismesso o danneggiato. Niente di alieno quindi: ma molto più “terrestre”.

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 8 ottobre 2018 — 19:09
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016