Napoli, Milik dopo la rapina: «Notte quasi perfetta»


NAPOLI – “Notte quasi perfetta“. Questa la frase postata su social network da Arek Milik accanto a una foto dei festeggiamenti in campo con i compagni di squadra per la vittoria contro il Liverpool in Champions League. Il “quasi” è il riferimento fatto dall’attaccante polacco del Napoli alla rapina subita nella notte nella zona di Varcaturo.

Milik oggi si è presentato normalmente all’allenamento per preparare la sfida di domenica al Sassuolo. I rapinatori – immaginano le persone a lui vicine – aspettavano Milik sapendo che sarebbe tornato a casa a tarda notte e che la zona isolata li avrebbe favoriti. “L’area dove vive il polacco – ha spiegato il questore di Napoli Antonio De Iesu intervistato da Radio Marte – è estremamente estesa e non è facile controllarla. Si tratta di una zona periferica molto isolata. A Napoli puoi attraversare ogni quartiere sensibile con jeans e maglietta senza essere toccato, ma è bene sapere che gli orologi sono appetibili. Stiamo lavorando attentamente, ma al 90% sono napoletani ad aver rapinato Milik, napoletani del centro della città“.


Spavento per Milik, rapinato dopo la partita



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 4 ottobre 2018 — 20:25
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016