Motodays 2018, Suzuki GSX-S750 Yugen: misteriosa cattiveria


Motodays

Motodays 2018, Suzuki GSX-S750 Yugen: misteriosa cattiveria

La casa di Hamamatsu ha presentato alla Fiera di Roma una versione speciale della sua naked

Sullo stesso argomento

La Suzuki GSX-S750 è una delle naked più apprezzate tra i modelli di cilindrata intermedia. A spingerla, un vigoroso motore 4 cilindri di derivazione sportiva, capace di scatenare la potenza massima di 114 CV con un’erogazione decisa lungo l’intera scala del contagiri, pronta ad infiammarsi in un allungo esaltante fino al limitatore. Ad arricchire l’offerta Suzuki, esordisce al Motodays 2018 la GSX-S750 in versione Yugen, grintosa serie speciale la cui dotazione comprende un silenziatore, un porta-targa e frecce a LED, tutti firmati SC-Project; oltre ad un adesivo paraserbatoio e a un cupolino sportivo direttamente dal catalogo degli accessori originali Suzuki. 

SILENZIATORE SPORTIVO – Questa inedita versione Yugen – nome che nell’arte giapponese indica “le capacità misteriose che non possono essere descritte a parole” – sarà proposta al prezzo di 9.190 euro (9.290 per la versione Mat Black). Mentre, per la Suzuki GSX-S750 “standard”, si conferma il listino di 8.890 euro (8.990 euro per la versione Mat Black). Il principale segno distintivo della Yugen è sicuramente il silenziatore sportivo, appositamente progettato dalla italiana SC-Project sfruttando l’esperienza maturata nelle competizioni. Realizzato con corpo in titanio e fondello in carbonio, il terminale SC-Project SC1-R propone un elevato livello di finitura e un buon risparmio di peso, unito ad un sound profondo e coinvolgente. Il silenziatore è omologato e completa un impianto di scarico che consente alla GSX-S750 di rispettare la normativa Euro4.



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 11 marzo 2018 — 12:30
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016