Macron al parlamento Ue: "Guerra civile europea"



Macron al parlamento europeo: “C’è un dubbio che attraversa molti dei nostri paesi europei sull’Europa, una sorta di guerra civile europea sta emergendo, stanno venendo a galla i nostri egoismi nazionali e il fascino illiberale”

Il presidente francese Emmanuele Macron inrterviene al parlamento europeo a Strasburgo, riunito in seduta plenaria. Antonio Tajani, presidente dell’Europarlamento, in un tweet gli dà il benvenuto e aggiunge che “il futuro dell’Europa è ora, inizia qui, nel cuore della democrazia europea. È tempo di convertire la visione in realtà insieme: una migrazione controllata, una forte politica estera e di difesa per un’Europa, un Mediterraneo e un Medio Oriente più sicuri”.

Nel suo discorso Macron richiama tutti alla realtà ed ai rischi che stiamo correndo:“Non possiamo far finta di essere in un tempo normale, c’è un dubbio che attraversa molti dei nostri paesi europei sull’Europa, una sorta di guerra civile europea sta emergendo: stanno venendo a galla i nostri egoismi nazionali e il fascino illiberale”.

“Di fronte all’autoritarismo che ci circonda – prosegue il presidente francese – la risposta non è la democrazia autoritaria ma l’autorità della democrazia”. Macron invita i deputati a non abbandonare la democrazia liberale e aggiunge che la democrazia europea è la nostra migliore chance: “Il peggiore errore sarebbe di abbandonare il nostro modello e la nostra identità”.

Macron suona la carica al Vecchio continente, e ricorda ai parlamentari che l’ascoltano che “il modello europeo non è datato”. “Questo modello è potente come nessun altro e al contempo fragile, perchP la sua forza a ogni istante dipende dal nostro impegno. Oggi giorno dobbiamo difenderlo insieme”.

“Entro la fine della legislatura – aggiunge il leader francese – dobbiamo sbloccare il dibattito avvelenato sui migranti, sulla riforma di Dublino e la relocation: propongo di creare un programma europeo per finanziare le comunità locali che accolgono e integrano i rifugiati”.

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 17 aprile 2018 — 11:56
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016