la serie di Ridley Scott tratta da Dan Simmons parla di mostri nell’Artico


Verrebbe quasi da pensare che Ridley Scott stia sviluppando una sorta di passione per i prequel, anche di film non suoi, perché quello che sta per arrivare sugli schermi americani a marzo e in Inghilterra ad aprile, ricorda indirettamente un film di culto di un suo esimio collega, solo con una base molto diversa.

Parliamo di The Terror, miniserie in dieci episodi basata sul romanzo di Dan Simmons (sì, quello di Hyperion) datato 2007 e da noi intitolato La scomparsa dell’Erebus (Mondadori).

La storia parte da un evento molto reale: la spedizione perduta di sir John Franklin, che nel 1845 partì con due navi, l’Erebus del titolo italiano e la Terror del titolo inglese per la sua quarta spedizione nell’Artico. La missione? Superare l’ultimo tratto mai navigato del Passaggio a nord-ovest. Il risultato? La scomparsa di entrambe le navi, che per un lungo periodo diede luogo a leggende di ogni genere, nonché numerosi spedizioni sia all’epoca che ai giorni nostri per riuscire a trovare tracce delle navi e del suo equipaggio.

Ecco, come potete scoprire nel trailer, la prima parte della miniserie racconta quanto effettivamente scoperto finora (cioè non proprio tutto) sul destino delle due navi, ma quello che più ovviamente aveva colpito l’interesse di Ridley Scott, qui in veste solo di produttore, era la familiare sensazione di un ambiente ostile in cui potevi andare teoricamente ovunque e tecnicamente da nessuna parte: una posto isolato nel gelo artico, temperature glaciali, paranoie e  cibo che scarseggia, vi ricorda qualcosa?

Non a caso, da un certo punto in poi, la storia prende in contorni della fantascienza e/o del sovrannaturale: perché c’è qualcosa che si nasconde intorno e all’interno delle navi e comincia a mietere vittime tra i membri dell’equipaggio.

Certo, La Cosa era ambientato nell’antartico e il regista era John Carpenter, e questo non è assolutamente un prequel molto lontano nel tempo del suo capolavoro, ma la mano e lo stile di Scott si notano nel far diventare la Erebus e la Terror le antenate della Nostromo, e il suo equipaggio nelle stesse condizioni di quello della famigerata astronave da carico, ma senza una Ellen Ripley quando ce ne sarebbe bisogno.

The Terror debutterà su AMC (quella di The Walking Dead) il 26 marzo e sull’inglese BT TV il 24 aprile. In attesa di scoprire l’arrivo da noi vi lasciamo con il trailer, naturalmente, se volete scoprire la versione ufficiale dei fatti, potete fare un giro su Wikipedia, ma anche nella realtà rimangono molti misteri sulla scomparsa dell’Erebus e della Terror, forse avevano davvero trovato qualcosa…

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 13 marzo 2018 — 0:00
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016