Juventus, via al restyling: Marquinhos nel mirino


Juventus

Juventus, via al restyling: Marquinhos nel mirino
© EPA

Serve un difensore di alto livello: torna la pista che porta al brasiliano. Attacco: il sogno è Griezmann, occhio a Cavani e Martial 

TORINO – E ora, via al restyling. L’impresa sfiorata al Bernabeu, con la cocente beffa dell’eliminazione dalla Champions League, rappresenta lo spartiacque per la Juve in vista di un futuro prossimo all’insegna del rinnovamento. Il tema è: evoluzione, non rivoluzione. Anche perché non vi è necessità di rifondare un gruppo che sta rincorrendo il settimo scudetto consecutivo e la quarta coppa Italia di fila e che ha già al suo interno le potenzialità per un domani di successo. Bisognerà compiere un salto in alto nella qualità complessiva e rinfrescare la rosa, innestando un mix di giovani in rampa di lancio e campioni. Sarà comunque un passaggio significativo nella storia recente bianconera, perché si aprirà il dopo-Buffon, perché alcuni protagonisti di questi anni vincenti abbandoneranno, o comunque si avvicineranno al capolinea. Il tutto con un grande interrogativo: ci sarà ancora Allegri al timone?

PRIORITÀ – La priorità andrà, in ogni caso, alla difesa e al centrocampo, dove sono in programma i movimenti più significativi. Il nuovo padrone della porta è già sicuro: Wojciech Szczesny. Al suo fianco, la corsa per il ruolo di ‘secondo’ è aperta e vede in gara Marchetti, ora fuori rosa alla Lazio, Consigli del Sassuolo, Mirante, cresciuto in bianconero e ora al Bologna, e Audero, giovane uscito dalla Primavera juventina e autore di una stagione molto positiva al Venezia. Un passo avanti. In difesa resteranno Chiellini e Barzagli, entrambi a un passo dal rinnovo di contratto, Benatia, Rugani (a meno di sostanziose offerte) e De Sciglio. Gli innesti sicuri sono Caldara, acquistato lo scorso anno e lasciato a maturare all’Atalanta, e Spinazzola, anche lui di ritorno dal prestito a Bergamo. Ma non è finita: serve un altro centrale di peso. E qui torna in ballo il nome di Marquinhos. Il brasiliano del Paris Saint Germain era stato già nei radar juventini l’anno scorso e non ne è uscito, anzi. Servirebbe uno sforzo da almeno 45-50 milioni. Altro obiettivo di alto profilo è Josè Gimenez, centrale dell’Atletico Madrid.

Leggi l’articolo completo sull’edizione del Corriere dello Sport-Stadio oggi in edicola



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 14 aprile 2018 — 8:15
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016