Juncker barcolla al vertice Nato Meloni: «Ubriacone», ma è malato

















Array
(
[0] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] =>
[risposta] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] => Commento Object
(
[id_commento] => 2471178
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => Item Object
(
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => 3853748
[id_link] => 3853684
[id_copiato] => 0
[tipo] => articolo
[titolo] => Juncker barcolla al vertice Nato, sorretto da due persone. Giorgia Meloni: «Un ubriacone», ma in realtà è malato
[titolo_home] => Juncker barcolla al vertice Nato

Meloni: «Ubriacone», ma è malato
[titolo_url] => juncker_barcolla_video_meloni_ubriaco_13_luglio_2018
[testo] => Barcollante, debole e con evidenti problemi di deambulazione, tanto da dover essere aiutato a salire e scendere alcuni scalini per una foto di rito: così è apparso ieri Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, durante il vertice Nato a Bruxelles. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, non ha perso occasione per attaccarlo: «Un ubriacone». La realtà, però, è un’altra.

«L’ubriacone sorretto da due persone per evitare che stramazzi al suolo, è il presidente della Commissione europea Juncker, dal quale dipendono le sorti delle nostre aziende, di milioni di lavoratori italiani e il futuro della nostra Nazione. Vi sentite tranquilli?», si legge nel post della Meloni, che pubblica sulla propria pagina Facebook il video di Juncker che ha difficoltà a camminare e a reggersi in piedi. Ma davvero Juncker era ubriaco?

Secondo quanto riportato dal portale Politico, la realtà è diversa: le difficoltà motorie di Juncker, 63 anni, deriverebbero da un problema alla sciatica, aggravato dagli effetti di un incidente stradale. Due giorni fa, ad esempio, il numero uno della Commissione Europea, decisamente limitato e affaticato, era stato costretto ad essere trasportato su una sedia a rotelle prima di una cena a cui hanno partecipato diversi capi di Stato e di governo dei paesi Nato.


[testatina] => LA GAFFE
[foto] => 3853684_1011_giorgia_meloni_jean_claude_juncker_ubriacone.jpg
[foto_subfolder] => 36/84/
[id_agenzia] => -3
[didascalia] => Giorgia Meloni attacca Juncker: «Guardate che ubriacone». Ma la realtà è un’altra
[crop_info] => {“HIGH”:{“x”:0,”y”:0,”w”:568,”h”:319},”MED”:{“x”:0,”y”:4,”w”:568,”h”:311.4838709677429},”PANORAMA”:{“x”:0,”y”:37,”w”:568,”h”:196.21818181817932},”THUMB”:{“x”:124,”y”:0,”w”:319,”h”:319}}
[visibile] => 1
[commenti] => 1
[adsense] => 1
[copyright] => 1
[data_creazione] => 2018-07-13 11:02:22
[data_modifica] => 2018-07-13 11:03:06
=>
[tweet] =>
[categories] => Array
(
[0] => Array
(
[id_categoria] => 371
[id_testata] => 4
[parent] => 62
[nome] => Politica
[nome_url] => politica
[visibile] => 1
[pubblicabile] => 1
[cross_testata] => 0
[ordinamento] => 100
[principale] => 1
)

)

[approfondimenti] =>
[creato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 11748
[username] => Chille
[password] => TMp3DHdDENTLDg22DTvmbBliLaOHE01haEBfsmRd9PY=
[nome] => Enrico
[cognome] => Chillè
[data_di_nascita] => 0000-00-00
[email] => asthenia@hotmail.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 2
[nome] => Leggo
)

[gruppo] => Collaboratori
[auth_group] => collaboratore
[auth_custom] => {“edit_article”:”owned”,”edit_fotogallery”:”owned”}
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 0
)

[modificato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 362
[username] => perillo
[password] => Nd20FdNdG8j0lsCpSYqoT6tUyrdKZgzUvUt9ab+nUXg=
[nome] => Marco
[cognome] => Perillo
[data_di_nascita] => 1983-01-04
[email] => marco.perillo@ilmattino.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[gruppo] => Redazione web
[auth_group] => caporedattore
[auth_custom] =>
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 1
)

[data_inizio_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_fine_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_prima_pubblicazione] => 2018-07-13 10:45:12
[ereditato] => titolo,tags,approfondimenti,testatina,foto,crop_info
[category_ancestors] => {“62″:”Primo Piano”,”371″:”Politica”}
[no_ripubblicazione] => 0
[pagabile] => 0
[stile] => default
[pay] => 0
[link_parent_category_cross_testata] => 0
[table] => Item
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[num_appr_inevidenza] => 0
)

[id_utente] => 72923
[id_parent] => 0
[stato] => pubblicato
[commento] => Quindi ora ci sarebbero 282542 persone convinte dalla “superficialità (?)” della Melonessa? Eppure questa viene chiamata onorevole, non dovrebbe essere più informata?
[data_creazione] => 2018-07-13 11:10:31
[data_modifica] => 2018-07-13 11:50:33
[nome_utente] => cattail
[email_utente] => catcoda@supereva.it
[ip_utente] => 79.23.4.139
[inviato] => 1
[voti_like] => 26
[voti_dislike] => 3
[risposte] => Array
(
)

[table] => Commento
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

)

[risposta] =>
[followup] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] => Commento Object
(
[id_commento] => 2471339
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => Item Object
(
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => 3853748
[id_link] => 3853684
[id_copiato] => 0
[tipo] => articolo
[titolo] => Juncker barcolla al vertice Nato, sorretto da due persone. Giorgia Meloni: «Un ubriacone», ma in realtà è malato
[titolo_home] => Juncker barcolla al vertice Nato

Meloni: «Ubriacone», ma è malato
[titolo_url] => juncker_barcolla_video_meloni_ubriaco_13_luglio_2018
[testo] => Barcollante, debole e con evidenti problemi di deambulazione, tanto da dover essere aiutato a salire e scendere alcuni scalini per una foto di rito: così è apparso ieri Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, durante il vertice Nato a Bruxelles. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, non ha perso occasione per attaccarlo: «Un ubriacone». La realtà, però, è un’altra.

«L’ubriacone sorretto da due persone per evitare che stramazzi al suolo, è il presidente della Commissione europea Juncker, dal quale dipendono le sorti delle nostre aziende, di milioni di lavoratori italiani e il futuro della nostra Nazione. Vi sentite tranquilli?», si legge nel post della Meloni, che pubblica sulla propria pagina Facebook il video di Juncker che ha difficoltà a camminare e a reggersi in piedi. Ma davvero Juncker era ubriaco?

Secondo quanto riportato dal portale Politico, la realtà è diversa: le difficoltà motorie di Juncker, 63 anni, deriverebbero da un problema alla sciatica, aggravato dagli effetti di un incidente stradale. Due giorni fa, ad esempio, il numero uno della Commissione Europea, decisamente limitato e affaticato, era stato costretto ad essere trasportato su una sedia a rotelle prima di una cena a cui hanno partecipato diversi capi di Stato e di governo dei paesi Nato.


[testatina] => LA GAFFE
[foto] => 3853684_1011_giorgia_meloni_jean_claude_juncker_ubriacone.jpg
[foto_subfolder] => 36/84/
[id_agenzia] => -3
[didascalia] => Giorgia Meloni attacca Juncker: «Guardate che ubriacone». Ma la realtà è un’altra
[crop_info] => {“HIGH”:{“x”:0,”y”:0,”w”:568,”h”:319},”MED”:{“x”:0,”y”:4,”w”:568,”h”:311.4838709677429},”PANORAMA”:{“x”:0,”y”:37,”w”:568,”h”:196.21818181817932},”THUMB”:{“x”:124,”y”:0,”w”:319,”h”:319}}
[visibile] => 1
[commenti] => 1
[adsense] => 1
[copyright] => 1
[data_creazione] => 2018-07-13 11:02:22
[data_modifica] => 2018-07-13 11:03:06
=>
[tweet] =>
[categories] => Array
(
[0] => Array
(
[id_categoria] => 371
[id_testata] => 4
[parent] => 62
[nome] => Politica
[nome_url] => politica
[visibile] => 1
[pubblicabile] => 1
[cross_testata] => 0
[ordinamento] => 100
[principale] => 1
)

)

[approfondimenti] =>
[creato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 11748
[username] => Chille
[password] => TMp3DHdDENTLDg22DTvmbBliLaOHE01haEBfsmRd9PY=
[nome] => Enrico
[cognome] => Chillè
[data_di_nascita] => 0000-00-00
[email] => asthenia@hotmail.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 2
[nome] => Leggo
)

[gruppo] => Collaboratori
[auth_group] => collaboratore
[auth_custom] => {“edit_article”:”owned”,”edit_fotogallery”:”owned”}
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 0
)

[modificato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 362
[username] => perillo
[password] => Nd20FdNdG8j0lsCpSYqoT6tUyrdKZgzUvUt9ab+nUXg=
[nome] => Marco
[cognome] => Perillo
[data_di_nascita] => 1983-01-04
[email] => marco.perillo@ilmattino.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[gruppo] => Redazione web
[auth_group] => caporedattore
[auth_custom] =>
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 1
)

[data_inizio_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_fine_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_prima_pubblicazione] => 2018-07-13 10:45:12
[ereditato] => titolo,tags,approfondimenti,testatina,foto,crop_info
[category_ancestors] => {“62″:”Primo Piano”,”371″:”Politica”}
[no_ripubblicazione] => 0
[pagabile] => 0
[stile] => default
[pay] => 0
[link_parent_category_cross_testata] => 0
[table] => Item
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[num_appr_inevidenza] => 0
)

[id_utente] => 925309
[id_parent] => 0
[stato] => pubblicato
[commento] => Il soprannome,conosciuto a tutti, e’ Jean Claude GINcker….
[data_creazione] => 2018-07-13 12:11:51
[data_modifica] => 2018-07-13 12:16:33
[nome_utente] => Vervex1
[email_utente] => Lorenalambertini63@gmail.com
[ip_utente] => 79.12.26.124
[inviato] => 1
[voti_like] => 3
[voti_dislike] => 2
[risposte] => Array
(
)

[table] => Commento
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

)

[risposta] =>
[followup] =>
)

)

[followup] =>
)

[2471178] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] => Commento Object
(
[id_commento] => 2471178
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => Item Object
(
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => 3853748
[id_link] => 3853684
[id_copiato] => 0
[tipo] => articolo
[titolo] => Juncker barcolla al vertice Nato, sorretto da due persone. Giorgia Meloni: «Un ubriacone», ma in realtà è malato
[titolo_home] => Juncker barcolla al vertice Nato

Meloni: «Ubriacone», ma è malato
[titolo_url] => juncker_barcolla_video_meloni_ubriaco_13_luglio_2018
[testo] => Barcollante, debole e con evidenti problemi di deambulazione, tanto da dover essere aiutato a salire e scendere alcuni scalini per una foto di rito: così è apparso ieri Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, durante il vertice Nato a Bruxelles. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, non ha perso occasione per attaccarlo: «Un ubriacone». La realtà, però, è un’altra.

«L’ubriacone sorretto da due persone per evitare che stramazzi al suolo, è il presidente della Commissione europea Juncker, dal quale dipendono le sorti delle nostre aziende, di milioni di lavoratori italiani e il futuro della nostra Nazione. Vi sentite tranquilli?», si legge nel post della Meloni, che pubblica sulla propria pagina Facebook il video di Juncker che ha difficoltà a camminare e a reggersi in piedi. Ma davvero Juncker era ubriaco?

Secondo quanto riportato dal portale Politico, la realtà è diversa: le difficoltà motorie di Juncker, 63 anni, deriverebbero da un problema alla sciatica, aggravato dagli effetti di un incidente stradale. Due giorni fa, ad esempio, il numero uno della Commissione Europea, decisamente limitato e affaticato, era stato costretto ad essere trasportato su una sedia a rotelle prima di una cena a cui hanno partecipato diversi capi di Stato e di governo dei paesi Nato.


[testatina] => LA GAFFE
[foto] => 3853684_1011_giorgia_meloni_jean_claude_juncker_ubriacone.jpg
[foto_subfolder] => 36/84/
[id_agenzia] => -3
[didascalia] => Giorgia Meloni attacca Juncker: «Guardate che ubriacone». Ma la realtà è un’altra
[crop_info] => {“HIGH”:{“x”:0,”y”:0,”w”:568,”h”:319},”MED”:{“x”:0,”y”:4,”w”:568,”h”:311.4838709677429},”PANORAMA”:{“x”:0,”y”:37,”w”:568,”h”:196.21818181817932},”THUMB”:{“x”:124,”y”:0,”w”:319,”h”:319}}
[visibile] => 1
[commenti] => 1
[adsense] => 1
[copyright] => 1
[data_creazione] => 2018-07-13 11:02:22
[data_modifica] => 2018-07-13 11:03:06
=>
[tweet] =>
[categories] => Array
(
[0] => Array
(
[id_categoria] => 371
[id_testata] => 4
[parent] => 62
[nome] => Politica
[nome_url] => politica
[visibile] => 1
[pubblicabile] => 1
[cross_testata] => 0
[ordinamento] => 100
[principale] => 1
)

)

[approfondimenti] =>
[creato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 11748
[username] => Chille
[password] => TMp3DHdDENTLDg22DTvmbBliLaOHE01haEBfsmRd9PY=
[nome] => Enrico
[cognome] => Chillè
[data_di_nascita] => 0000-00-00
[email] => asthenia@hotmail.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 2
[nome] => Leggo
)

[gruppo] => Collaboratori
[auth_group] => collaboratore
[auth_custom] => {“edit_article”:”owned”,”edit_fotogallery”:”owned”}
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 0
)

[modificato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 362
[username] => perillo
[password] => Nd20FdNdG8j0lsCpSYqoT6tUyrdKZgzUvUt9ab+nUXg=
[nome] => Marco
[cognome] => Perillo
[data_di_nascita] => 1983-01-04
[email] => marco.perillo@ilmattino.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[gruppo] => Redazione web
[auth_group] => caporedattore
[auth_custom] =>
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 1
)

[data_inizio_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_fine_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_prima_pubblicazione] => 2018-07-13 10:45:12
[ereditato] => titolo,tags,approfondimenti,testatina,foto,crop_info
[category_ancestors] => {“62″:”Primo Piano”,”371″:”Politica”}
[no_ripubblicazione] => 0
[pagabile] => 0
[stile] => default
[pay] => 0
[link_parent_category_cross_testata] => 0
[table] => Item
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[num_appr_inevidenza] => 0
)

[id_utente] => 72923
[id_parent] => 0
[stato] => pubblicato
[commento] => Quindi ora ci sarebbero 282542 persone convinte dalla “superficialità (?)” della Melonessa? Eppure questa viene chiamata onorevole, non dovrebbe essere più informata?
[data_creazione] => 2018-07-13 11:10:31
[data_modifica] => 2018-07-13 11:50:33
[nome_utente] => cattail
[email_utente] => catcoda@supereva.it
[ip_utente] => 79.23.4.139
[inviato] => 1
[voti_like] => 26
[voti_dislike] => 3
[risposte] => Array
(
)

[table] => Commento
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

)

[risposta] =>
[followup] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] => Commento Object
(
[id_commento] => 2471339
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => Item Object
(
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => 3853748
[id_link] => 3853684
[id_copiato] => 0
[tipo] => articolo
[titolo] => Juncker barcolla al vertice Nato, sorretto da due persone. Giorgia Meloni: «Un ubriacone», ma in realtà è malato
[titolo_home] => Juncker barcolla al vertice Nato

Meloni: «Ubriacone», ma è malato
[titolo_url] => juncker_barcolla_video_meloni_ubriaco_13_luglio_2018
[testo] => Barcollante, debole e con evidenti problemi di deambulazione, tanto da dover essere aiutato a salire e scendere alcuni scalini per una foto di rito: così è apparso ieri Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, durante il vertice Nato a Bruxelles. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, non ha perso occasione per attaccarlo: «Un ubriacone». La realtà, però, è un’altra.

«L’ubriacone sorretto da due persone per evitare che stramazzi al suolo, è il presidente della Commissione europea Juncker, dal quale dipendono le sorti delle nostre aziende, di milioni di lavoratori italiani e il futuro della nostra Nazione. Vi sentite tranquilli?», si legge nel post della Meloni, che pubblica sulla propria pagina Facebook il video di Juncker che ha difficoltà a camminare e a reggersi in piedi. Ma davvero Juncker era ubriaco?

Secondo quanto riportato dal portale Politico, la realtà è diversa: le difficoltà motorie di Juncker, 63 anni, deriverebbero da un problema alla sciatica, aggravato dagli effetti di un incidente stradale. Due giorni fa, ad esempio, il numero uno della Commissione Europea, decisamente limitato e affaticato, era stato costretto ad essere trasportato su una sedia a rotelle prima di una cena a cui hanno partecipato diversi capi di Stato e di governo dei paesi Nato.


[testatina] => LA GAFFE
[foto] => 3853684_1011_giorgia_meloni_jean_claude_juncker_ubriacone.jpg
[foto_subfolder] => 36/84/
[id_agenzia] => -3
[didascalia] => Giorgia Meloni attacca Juncker: «Guardate che ubriacone». Ma la realtà è un’altra
[crop_info] => {“HIGH”:{“x”:0,”y”:0,”w”:568,”h”:319},”MED”:{“x”:0,”y”:4,”w”:568,”h”:311.4838709677429},”PANORAMA”:{“x”:0,”y”:37,”w”:568,”h”:196.21818181817932},”THUMB”:{“x”:124,”y”:0,”w”:319,”h”:319}}
[visibile] => 1
[commenti] => 1
[adsense] => 1
[copyright] => 1
[data_creazione] => 2018-07-13 11:02:22
[data_modifica] => 2018-07-13 11:03:06
=>
[tweet] =>
[categories] => Array
(
[0] => Array
(
[id_categoria] => 371
[id_testata] => 4
[parent] => 62
[nome] => Politica
[nome_url] => politica
[visibile] => 1
[pubblicabile] => 1
[cross_testata] => 0
[ordinamento] => 100
[principale] => 1
)

)

[approfondimenti] =>
[creato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 11748
[username] => Chille
[password] => TMp3DHdDENTLDg22DTvmbBliLaOHE01haEBfsmRd9PY=
[nome] => Enrico
[cognome] => Chillè
[data_di_nascita] => 0000-00-00
[email] => asthenia@hotmail.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 2
[nome] => Leggo
)

[gruppo] => Collaboratori
[auth_group] => collaboratore
[auth_custom] => {“edit_article”:”owned”,”edit_fotogallery”:”owned”}
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 0
)

[modificato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 362
[username] => perillo
[password] => Nd20FdNdG8j0lsCpSYqoT6tUyrdKZgzUvUt9ab+nUXg=
[nome] => Marco
[cognome] => Perillo
[data_di_nascita] => 1983-01-04
[email] => marco.perillo@ilmattino.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[gruppo] => Redazione web
[auth_group] => caporedattore
[auth_custom] =>
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 1
)

[data_inizio_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_fine_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_prima_pubblicazione] => 2018-07-13 10:45:12
[ereditato] => titolo,tags,approfondimenti,testatina,foto,crop_info
[category_ancestors] => {“62″:”Primo Piano”,”371″:”Politica”}
[no_ripubblicazione] => 0
[pagabile] => 0
[stile] => default
[pay] => 0
[link_parent_category_cross_testata] => 0
[table] => Item
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[num_appr_inevidenza] => 0
)

[id_utente] => 925309
[id_parent] => 0
[stato] => pubblicato
[commento] => Il soprannome,conosciuto a tutti, e’ Jean Claude GINcker….
[data_creazione] => 2018-07-13 12:11:51
[data_modifica] => 2018-07-13 12:16:33
[nome_utente] => Vervex1
[email_utente] => Lorenalambertini63@gmail.com
[ip_utente] => 79.12.26.124
[inviato] => 1
[voti_like] => 3
[voti_dislike] => 2
[risposte] => Array
(
)

[table] => Commento
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

)

[risposta] =>
[followup] =>
)

)

[2471339] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] => Commento Object
(
[id_commento] => 2471339
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => Item Object
(
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => 3853748
[id_link] => 3853684
[id_copiato] => 0
[tipo] => articolo
[titolo] => Juncker barcolla al vertice Nato, sorretto da due persone. Giorgia Meloni: «Un ubriacone», ma in realtà è malato
[titolo_home] => Juncker barcolla al vertice Nato

Meloni: «Ubriacone», ma è malato
[titolo_url] => juncker_barcolla_video_meloni_ubriaco_13_luglio_2018
[testo] => Barcollante, debole e con evidenti problemi di deambulazione, tanto da dover essere aiutato a salire e scendere alcuni scalini per una foto di rito: così è apparso ieri Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, durante il vertice Nato a Bruxelles. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, non ha perso occasione per attaccarlo: «Un ubriacone». La realtà, però, è un’altra.

«L’ubriacone sorretto da due persone per evitare che stramazzi al suolo, è il presidente della Commissione europea Juncker, dal quale dipendono le sorti delle nostre aziende, di milioni di lavoratori italiani e il futuro della nostra Nazione. Vi sentite tranquilli?», si legge nel post della Meloni, che pubblica sulla propria pagina Facebook il video di Juncker che ha difficoltà a camminare e a reggersi in piedi. Ma davvero Juncker era ubriaco?

Secondo quanto riportato dal portale Politico, la realtà è diversa: le difficoltà motorie di Juncker, 63 anni, deriverebbero da un problema alla sciatica, aggravato dagli effetti di un incidente stradale. Due giorni fa, ad esempio, il numero uno della Commissione Europea, decisamente limitato e affaticato, era stato costretto ad essere trasportato su una sedia a rotelle prima di una cena a cui hanno partecipato diversi capi di Stato e di governo dei paesi Nato.


[testatina] => LA GAFFE
[foto] => 3853684_1011_giorgia_meloni_jean_claude_juncker_ubriacone.jpg
[foto_subfolder] => 36/84/
[id_agenzia] => -3
[didascalia] => Giorgia Meloni attacca Juncker: «Guardate che ubriacone». Ma la realtà è un’altra
[crop_info] => {“HIGH”:{“x”:0,”y”:0,”w”:568,”h”:319},”MED”:{“x”:0,”y”:4,”w”:568,”h”:311.4838709677429},”PANORAMA”:{“x”:0,”y”:37,”w”:568,”h”:196.21818181817932},”THUMB”:{“x”:124,”y”:0,”w”:319,”h”:319}}
[visibile] => 1
[commenti] => 1
[adsense] => 1
[copyright] => 1
[data_creazione] => 2018-07-13 11:02:22
[data_modifica] => 2018-07-13 11:03:06
=>
[tweet] =>
[categories] => Array
(
[0] => Array
(
[id_categoria] => 371
[id_testata] => 4
[parent] => 62
[nome] => Politica
[nome_url] => politica
[visibile] => 1
[pubblicabile] => 1
[cross_testata] => 0
[ordinamento] => 100
[principale] => 1
)

)

[approfondimenti] =>
[creato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 11748
[username] => Chille
[password] => TMp3DHdDENTLDg22DTvmbBliLaOHE01haEBfsmRd9PY=
[nome] => Enrico
[cognome] => Chillè
[data_di_nascita] => 0000-00-00
[email] => asthenia@hotmail.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 2
[nome] => Leggo
)

[gruppo] => Collaboratori
[auth_group] => collaboratore
[auth_custom] => {“edit_article”:”owned”,”edit_fotogallery”:”owned”}
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 0
)

[modificato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 362
[username] => perillo
[password] => Nd20FdNdG8j0lsCpSYqoT6tUyrdKZgzUvUt9ab+nUXg=
[nome] => Marco
[cognome] => Perillo
[data_di_nascita] => 1983-01-04
[email] => marco.perillo@ilmattino.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[gruppo] => Redazione web
[auth_group] => caporedattore
[auth_custom] =>
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 1
)

[data_inizio_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_fine_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_prima_pubblicazione] => 2018-07-13 10:45:12
[ereditato] => titolo,tags,approfondimenti,testatina,foto,crop_info
[category_ancestors] => {“62″:”Primo Piano”,”371″:”Politica”}
[no_ripubblicazione] => 0
[pagabile] => 0
[stile] => default
[pay] => 0
[link_parent_category_cross_testata] => 0
[table] => Item
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[num_appr_inevidenza] => 0
)

[id_utente] => 925309
[id_parent] => 0
[stato] => pubblicato
[commento] => Il soprannome,conosciuto a tutti, e’ Jean Claude GINcker….
[data_creazione] => 2018-07-13 12:11:51
[data_modifica] => 2018-07-13 12:16:33
[nome_utente] => Vervex1
[email_utente] => Lorenalambertini63@gmail.com
[ip_utente] => 79.12.26.124
[inviato] => 1
[voti_like] => 3
[voti_dislike] => 2
[risposte] => Array
(
)

[table] => Commento
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

)

[risposta] =>
[followup] =>
)

[2471385] => NodoCommenti Object
(
[profondita] => 0
[posizione] => 0
[commento] => Commento Object
(
[id_commento] => 2471385
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => Item Object
(
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[id_item] => 3853748
[id_link] => 3853684
[id_copiato] => 0
[tipo] => articolo
[titolo] => Juncker barcolla al vertice Nato, sorretto da due persone. Giorgia Meloni: «Un ubriacone», ma in realtà è malato
[titolo_home] => Juncker barcolla al vertice Nato

Meloni: «Ubriacone», ma è malato
[titolo_url] => juncker_barcolla_video_meloni_ubriaco_13_luglio_2018
[testo] => Barcollante, debole e con evidenti problemi di deambulazione, tanto da dover essere aiutato a salire e scendere alcuni scalini per una foto di rito: così è apparso ieri Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione Europea, durante il vertice Nato a Bruxelles. Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia, non ha perso occasione per attaccarlo: «Un ubriacone». La realtà, però, è un’altra.

«L’ubriacone sorretto da due persone per evitare che stramazzi al suolo, è il presidente della Commissione europea Juncker, dal quale dipendono le sorti delle nostre aziende, di milioni di lavoratori italiani e il futuro della nostra Nazione. Vi sentite tranquilli?», si legge nel post della Meloni, che pubblica sulla propria pagina Facebook il video di Juncker che ha difficoltà a camminare e a reggersi in piedi. Ma davvero Juncker era ubriaco?

Secondo quanto riportato dal portale Politico, la realtà è diversa: le difficoltà motorie di Juncker, 63 anni, deriverebbero da un problema alla sciatica, aggravato dagli effetti di un incidente stradale. Due giorni fa, ad esempio, il numero uno della Commissione Europea, decisamente limitato e affaticato, era stato costretto ad essere trasportato su una sedia a rotelle prima di una cena a cui hanno partecipato diversi capi di Stato e di governo dei paesi Nato.


[testatina] => LA GAFFE
[foto] => 3853684_1011_giorgia_meloni_jean_claude_juncker_ubriacone.jpg
[foto_subfolder] => 36/84/
[id_agenzia] => -3
[didascalia] => Giorgia Meloni attacca Juncker: «Guardate che ubriacone». Ma la realtà è un’altra
[crop_info] => {“HIGH”:{“x”:0,”y”:0,”w”:568,”h”:319},”MED”:{“x”:0,”y”:4,”w”:568,”h”:311.4838709677429},”PANORAMA”:{“x”:0,”y”:37,”w”:568,”h”:196.21818181817932},”THUMB”:{“x”:124,”y”:0,”w”:319,”h”:319}}
[visibile] => 1
[commenti] => 1
[adsense] => 1
[copyright] => 1
[data_creazione] => 2018-07-13 11:02:22
[data_modifica] => 2018-07-13 11:03:06
=>
[tweet] =>
[categories] => Array
(
[0] => Array
(
[id_categoria] => 371
[id_testata] => 4
[parent] => 62
[nome] => Politica
[nome_url] => politica
[visibile] => 1
[pubblicabile] => 1
[cross_testata] => 0
[ordinamento] => 100
[principale] => 1
)

)

[approfondimenti] =>
[creato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 11748
[username] => Chille
[password] => TMp3DHdDENTLDg22DTvmbBliLaOHE01haEBfsmRd9PY=
[nome] => Enrico
[cognome] => Chillè
[data_di_nascita] => 0000-00-00
[email] => asthenia@hotmail.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 2
[nome] => Leggo
)

[gruppo] => Collaboratori
[auth_group] => collaboratore
[auth_custom] => {“edit_article”:”owned”,”edit_fotogallery”:”owned”}
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 0
)

[modificato_da] => DBObject Object
(
[table] => CmsUser
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_cmsuser] => 362
[username] => perillo
[password] => Nd20FdNdG8j0lsCpSYqoT6tUyrdKZgzUvUt9ab+nUXg=
[nome] => Marco
[cognome] => Perillo
[data_di_nascita] => 1983-01-04
[email] => marco.perillo@ilmattino.it
[abilitato] => 1
[pagabile] => 0
[id_testata] => Testata Object
(
[table] => Testata
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[id_testata] => 4
[nome] => Il Mattino
)

[gruppo] => Redazione web
[auth_group] => caporedattore
[auth_custom] =>
[servizio] =>
[note] =>
[pubblicazione_esterna] => 1
)

[data_inizio_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_fine_pubblicazione] => 0000-00-00 00:00:00
[data_prima_pubblicazione] => 2018-07-13 10:45:12
[ereditato] => titolo,tags,approfondimenti,testatina,foto,crop_info
[category_ancestors] => {“62″:”Primo Piano”,”371″:”Politica”}
[no_ripubblicazione] => 0
[pagabile] => 0
[stile] => default
[pay] => 0
[link_parent_category_cross_testata] => 0
[table] => Item
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

[num_appr_inevidenza] => 0
)

[id_utente] => 1063813
[id_parent] => 2471288
[stato] => pubblicato
[commento] => Tu non sei Napoletano.
Guarda la realta cosa ne ricaverebbe il mattino nel proteggere il presidente della commissione europea?
Sei sicuro del remy marten? Lo hai visto tu o ti è stato detto da un amico?
Prima di parlare accendi il cervello.
Non difendere la Meloni è indifendibile su questo argomento.
E poi tutti conoscono la sua storia.
[data_creazione] => 2018-07-13 12:31:03
[data_modifica] => 2018-07-13 12:38:38
[nome_utente] => Ciro883
[email_utente] => cozzolinociro883@virgilio.it
[ip_utente] => 79.3.213.43
[inviato] => 1
[voti_like] => 4
[voti_dislike] => 2
[risposte] => Array
(
)

[table] => Commento
[_errors] => Array
(
)

[_warnings] => Array
(
)

)

[risposta] =>
[followup] =>
)

)
1

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 14 luglio 2018 — 4:40
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016