Il mio giorno all’improvviso dura da 60 anni, ma per Napoli-Chievo si è cantato più forte


Il ritorno allo stadio dopo un anno, i fischi a uno dei nostri e al presidente. Poi, i due gol del Napoli che cambiano la storia.

Il mio giorno all’improvviso dura da 60 anni, ma per Napoli-Chievo si è cantato più forte

Una settimana fa

Napoli-Chievo, 8 aprile 2018. Sono tornato allo stadio dopo quasi un anno ma non sta andando come speravo. Sono le cinque meno un quarto o poco più, la partita sta per finire e siamo 1 a 1, un risultato che ci condannerebbe a rinunciare a tutti i sogni di gloria. C’è calcio d’angolo per noi ed è l’ultima palla, l’ultima speranza. La gente canta; si è vero, qualcuno è già andato via, ma la maggior parte è ancora qui e canta; ok, ho capito, qualcuno ha fischiato uno dei nostri, ma la maggior parte ora, canta; lo so, alcuni hanno inveito contro il presidente, ma sono i soliti pochi noti, la maggioranza canta e canta forte.

La palla parte e la gente canta, arriva al centro dell’area, e la gente canta, viene spizzata di testa da qualcuno e la gente canta, un giovane folletto nero la stoppa in modo magistrale, e la gente canta, quel giovane folletto nero ora la tira, a giro, verso la porta e ora, per un lunghissimo secondo, il canto, se possibile diventa ancora più forte e spinge quella palla fino lì, in fondo al sacco!!

Ora la gente urla, salta, canta e si abbraccia. Il bicchiere pieno d’acqua che ho in mano vola via, l’acqua si spande e bagna ma nessuno se ne accorge o protesta e mi ritrovo abbracciato, avvinghiato, saltante e urlante insieme ad altri, molti conosciuti solo oggi. Se possibile si canta ancora più forte.

Il mio giorno all’improvviso? Ogni maledetta domenica da 60 anni, e più, a questa parte!!

 

Raccontate al Napolista il giorno all’improvviso in cui vi siete innamorati della squadra partenopea, scrivete a redazione@ilnapolista.it

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 14 aprile 2018 — 16:32
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016