Germania, denunciata la Merkel: "Azione legale cambierà il mondo"



Azione legale di Alternative für Deutschland contro Angela Merkel: avrebbe violato la Costituzione con le sue politiche di apertura ai migranti

“Cambierà il mondo”. La annunciano così, dalle parti dell’Alternative für Deutschland (AfD), l’azione legale contro Angela Merkel. Il partito anti-immigrati tedesco, infatti, il 14 aprile scorso ha denunciato la Cancelliera della Germania per aver violato la Costituzione.

Una manovra che vuole contrastare la politica delle porte aperte ai migranti portata avanti dall’ex delfina di Helmut Kohl. L’azione legale è stata presentata davanti alla corte costituzionale federale e a renderla nota è stato il consigliere legale del partito. L’Fdp chiede le dimissioni della Cancelliera arrivata (indebolita) al suo quarto mandato, qualora il procedimento la condannasse. “Questa azione legale potrebbe cambiare il mondo. E lo farà se avrà successo”, ha detto Stephan Brandner. Sulla stessa linea anche il leader parlamentare del gruppo di estrema destra tedesco, Juergen Braun, che ha definito le scelte politiche migratorie della Merkel nel 2015 come esempio di “tirannia dell’arbitrarietà ed illegalità”.

Che tra la leader della Cdu e l’AFD non scorra buon sangue è cosa ormai nota. Nelle elezioni del 2017, Alternative für Deutschland si è piazzata sul podio come terzo partito. Ma è da tempo che la strada della denuncia contro la Merkel viene accarezzata. Nel 2015 Alexander Gauland, leader della sezione brandeburghese dell’AfD, disse di aver presentato una denuncia per alto tradimento contro la Cancelliera. Denuncia analoga ad altre 400 presentate da altrettanti movimenti o cittadini di destra. Chissà se davvero, questa volta, l’azione legale “cambierà il mondo”.

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 18 maggio 2018 — 15:34
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016