Garcia: «Sono un tifoso della Roma, cancelliamo la finale dell’84!»


Champions League

Garcia: «Sono un tifoso della Roma, cancelliamo la finale dell'84!»
© AFPS

Il tecnico del Marsiglia ammette: «Roma mi è rimasta nel cuore. L’eliminazione del Barça? Il merito di Di francesco è sotto gli occhi di tutti. Seguo sempre la squadra da lontano e ho mandato messaggi a tutti. Totti? Servirà alla grande il club anche da dirigente»

ROMA – «Il merito di Di Francesco è sotto gli occhi di tutti, sta facendo benissimo, vedo la Roma giocare, gioca un grande calcio, abbiamo vissuto momenti straordinari. Ho allenato alcuni di questi ragazzi, sono contentissimo per la tifoseria romanista, è stata per loro una serata fantastica». Rudi Garcia, oggi sulla panchina del Marsiglia, non ha dimenticato Roma e ai microfoni di Centro Suono Sport 101.5 fa i suoi complimenti alla formazione giallorossa per la semifinale di Champions raggiunta. «Ho la Roma nel cuore, rimarrà per tutta la vita, adesso la seguo da lontano, ho mandato messaggi di congratulazioni ai ragazzi, resto un tifoso vero della Roma – continua il tecnico francese – Questa è anche un po’ la Roma di Walter Sabatini, ma anche Monchi è un grande ds. Sono felice di aver riportato all’epoca la Roma in Champions League, adesso stanno facendo uno step ulteriore, abbiamo la possibilità di cancellare quella maledetta finale dell’84». 

Guardandosi indietro Garcia non ha rimpianti, «tengo nel mio cuore solo i buoni momenti, ce ne sono stati tanti. Ricordo il pareggio di Manchester, subito mi è venuto in mente il gol del Capitano (Francesco Totti), quella sera dimostrò ancora una volta che fenomeno sia stato, vederlo con la divisa da dirigente è altrettanto un piacere, servirà la Roma alla grande anche nel ruolo di dirigente». 

Anche Garcia si giocherà una semifinale, anche se di Europa League: «Speriamo tutti di andare in finale, al momento non abbiamo vinto nulla, però le emozioni della partita di ieri te la dà solo il calcio, abbiamo battuto il Lipsia, che aveva eliminato il Napoli, una soddisfazione immensa. Quando una squadra arriva in semifinale, è forte al pari delle altre, vale anche per la Roma, quando arrivi a questo punto hai solo un’ambizione: arrivare in finale e vincere». (ha collaborato Italpress)



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 13 aprile 2018 — 20:08

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016