FIFA 2019, la recensione: tante novità



Dopo circa un mese dall’uscita di PES 2019, arriva finalmente il titolo più atteso, il FIFA 2019 di Electronic Arts che quest’anno aggiunge al titolo l’attesa licenza Champions League, “rubata” proprio a KONAMI e PES. Una delle prime considerazione che saltano all’occhio giocando a FIFA 2019 è la mole di possibilità di gioco offerte dal titolo. Oramai sono lontani i tempi in cui c’erano poche possibilità di scelta. Infatti se da un lato un tempo la carriera era l’unico momento esaltante per chi gioca in solitaria, oggi siamo di fronte ad un “imbarazzante” varietà di scelta. Ma andiamo con ordine e affrontiamo uno dei punti cruciali della diversità di soluzioni che un gioco come FIFA 2019 oggi presenta. 

Il Viaggio: Campioni, il terzo capitolo dell’avventura di Alex Hunter

Partita nel lontano si fa per dire 2017, la modalità Il viaggio: Campioni arriva qui a FIFA 2019 al suo terzo capitolo. In questo nuovo episodio ALEX Hunter, così si chiama il personaggio da interpretare, la storia riprende lì dove l’abbiamo lasciata, con Alex Hunter in cerca di riscatto in un grande club europeo dopo l’esperienza negli USA, mentre il suo amico Danny Williams cerca di consacrarsi in Inghilterra.

CONTINUA A LEGGERE SU CINEFILOS VIDEOGAMES

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 5 ottobre 2018 — 10:39
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016