BMW a Parigi tra innovazione e tanti nuovi modelli



I fari Laserlight e il parcheggio automatico in retromarcia

Se la presenza al Salone di Parigi la misuriamo con la quantità e qualità delle novità esposte, allora la palma di costruttore leader dellʼedizione 2018 dobbiamo darla a BMW. Tanti i nuovi modelli, dalla quarta generazione di X5 alla settima generazione della Serie 3, passando per il fascino della nuova Z4 e per la sportività della M5 Competition. Ma anche un pacchetto di tecnologie da mettere al tappeto la concorrenza.

Iniziamo proprio dallʼinnovazione della Casa bavarese. A Parigi debutta il nuovo sistema operativo BMW 7.0, che abilita una strumentazione e un pannello di controllo completamente digitali e consente di personalizzare il sistema operativo in base alle preferenze del guidatore. Altra innovazione di pregio sono i fari BMW Laserlight, che rendono gli anabbaglianti efficienti come non lo sono mai stati, visto il raggio dʼilluminazione che arriva fino a 530 metri. E ancora lʼassistente attivo di direzione e di corsia e lʼesclusivo “Reversing Assistant”, in grado di controllare lo sterzo per effettuare manovre in retromarcia in aree ristrette e con visibilità limitata.

Tutte dotazioni che troviamo sui nuovi modelli esposti al Mondial 2018. Cʼè lʼesordio della nuova BMW X5, in pratica il modello che ha avviato il brand sulla strada dei grandi Suv e oggi alla quarta generazione. Il design esterno è stato profondamente rinnovato e marca il carattere e la personalità del grande Sports Activity Vehicle. Altra premiere mondiale è la BMW M5 Competition, la versione più sportiva della berlina tedesca. Monta il motore V8 che eroga 625 CV (25 CV in più di prima) ed è una vera belva da circuito, capace di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 3,3 secondi!

Nella fascia delle supersportive spicca la bellezza della Serie 8 Coupé, al cui vertice propone la versione BMW M850i xDrive da 530 CV (ma cʼè anche un diesel da 320 CV). Non meno bella è la Z4, la roadster della Casa, ora rinnovata completamente ma sempre con gli stilemi classici della carreggiata ampia, lʼassetto basso e lʼagilità proverbiale. Anche per lei cʼè il sistema operativo BMW 7.0 con display a colori da 10,25 pollici sia per il cruscotto digitale che per il monitor centrale.

Infine spazio alla Serie 3, la berlina che è uno dei modelli BMW più venduti di sempre al mondo: 15 milioni di unità da 40 anni a questa parte. Oggi la generazione numero 7 si presenta ancora più lunga (85 mm in più e oltre i 4,7 metri) e spaziosa, più leggera di 55 kg e con un baricentro più basso che ne esalta il piacere di guida. Al lancio la nuova Serie 3 berlina sarà proposta con 5 motori: due benzina e tre diesel, per potenze che vanno da 150 a 265 CV.



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 7 ottobre 2018 — 11:33
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016