Benelli 302R, lʼinizio da cogliere al volo



Meno di 4.000 euro per la bicilindrica italiana

Sta ritrovando il feeling con gli italiani Benelli, uno dei grandi marchi della moto italiana, che dopo qualche alterna fortuna industriale sta ora vivendo un ritorno di fiamma importante. Molti suoi modelli sono sulla cresta dellʼonda, come la enduro 502 TRK, e altri si apprestano a seguirne le orme, come la carenata 302R oggi rilanciata con una promozione realmente imperdibile.

La personalità della piccola italiana

Se il Leoncino entra a buon diritto nel parterre de roi delle due ruote più amate del Belpaese, le altre moto Benelli seguono canoni più moderni. È il caso della 302R, piccola bicilindrica 4 tempi con distribuzione a doppio asse a camme in testa, che sviluppa la potenza di 38 CV a 11.000 giri e una coppia di 25,6 Nm a 9.750 giri. Il suo telaio a traliccio in tubi d’acciaio assicura la massima agilità in tutte le condizioni, mentre le sospensioni si affidano a una forcella anteriore upside-down con steli da 41 millimetri di diametro e ad un forcellone oscillante con mono-ammortizzatore centrale al posteriore. Il feeling di guida della Benelli 302R promette dunque emozioni anche in una fascia di piccola-media cilindrata.

I cerchi da 17 pollici in lega di alluminio montano pneumatici 110/70 all’anteriore e 150/60 al posteriore. Potente lʼimpianto frenante, che conta su un doppio disco flottante di 260 mm di diametro e 4 pistoncini sulla ruota anteriore, più un disco singolo da 240 mm su quella posteriore. Una moto di bella presenza, con la personalità di un grande serbatoio da 14 litri, proposta fino al 15 ottobre al prezzo di 3.990 euro, franco concessionario incluso. Vale a dire 1.000 euro in meno sul listino ufficiale! Tre le colorazioni della carenatura: bianco-rossa, argento-verde e nero-rossa.



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 8 ottobre 2018 — 9:46
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016