Atalanta-Inter 0-0: Spalletti fallisce il sorpasso a Roma e Lazio


Serie A

Atalanta-Inter 0-0: Spalletti fallisce il sorpasso a Roma e Lazio
© ANSA

Il pari nel derby lombardo permette l’aggancio al quarto posto delle romane, con la stracittadina della Capitale ancora da giocare

ROMA – L’Inter non esce dalla crisi di risultati di aprile e fallisce il sorpasso a Lazio e Roma: in attesa del derby della Capitale, quello lombardo di Bergamo porta solo un punto sia alla squadra di Spalletti sia all’Atalanta, entrambe senza vittoria da tre partite. 

ATALANTA SCATENATA, PERISIC LA GRAZIA – Mezz’ora scatenata dell’Atalanta: cross di Gomez, Borja Valero anticipa Cristante in area. Ancora Gomez, il Papu semina il panico: triangolo con Cristante e ingresso in area solo davanti al portiere, rasoterra sul primo palo incredibilmente fuori. L’Inter è confusa e sbanda: tanti passaggi sbagliati, Miranda e Skriniar mettono in difficoltà Handanovic con retropassaggi pericolosi, Barrow trova il varco giusto al 19′ ma si spaventa davanti ad Handanovic concludendogli tra le braccia. Ci prova anche Freuler, percussione centrale conclusa con una puntata che impegna ancora lo sloveno, poi di nuovo Barrow: prima sfiora il palo concludendo di prima sul cross di Gosens – lanciato in velocità da un erroraccio di Cancelo – poi di testa trova l’angolino ma anche il riflesso felino di Handanovic che salva ancora il risultato. Sulla ripartenza l’Inter trova l’unica vera occasione del suo primo tempo: Rafinha trova Perisic libero a sinistra, botta centrale che Berisha mette in angolo con i pugni. All’intervallo si arriva con i gialli per Gagliardini e Toloi e un’altra grande occasione per Perisic, liberato in velocità da una gran palla di Gagliardini: il croato stavolta conclude da destra, diagonale largo di pochissimo.

SPALLETTI CI PROVA CON EDER E KARAMOH – Cornelius per Barrow la mossa di Gasperini alla ripresa. Di Masiello la prima chance sugli sviluppi di un angolo – palla deviata sul fondo – poi Hateboer è prodigioso in scivolata ad anticipare Icardi in area. Anche Borja finisce sul taccuino dei cattivi, tackle su Gomez. Cancelo prova a trovare Icardi in area due volte: la prima interviene Berisha, poi il numero 9 interista riesce a colpire – male – di testa. Spalletti cerca di vincerla, ultimi venti minuti scarsi per Eder che rileva Rafinha: proprio il neo entrato impegna severamente Berisha su punizione, poi pennella un cross per Perisic che non trova la porta di testa. Nel frattempo fuori Gosens e Cristante per Castagne e Mancini: Gasperini difende lo 0-0 perché ha capito che i suoi non ne hanno più, l’Inter assalta l’area anche con Karamoh per Santon nel finale ma non basta: un punto a testa che aiuta poco i padroni di casa nella corsa all’Europa League e gli uomini di Spalletti nella lotta per la Champions. 

Atalanta-Inter: cronaca, tabellino, statistiche



Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 14 aprile 2018 — 22:45
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016