​Circumvesuviana, raid contro treno in corsa: distrutto un finestrino



Un sasso o forse addirittura un proiettile: indagano i carabinieri per fare luce sull’ennesimo atto vandalico ai danni di un treno della Circumvesuviana. Il fatto è avvenuto intorno alle 20,30 all’altezza di Sant’Anastasia, sulla linea Napoli – Ottaviano – Sarno. Ad essere preso di mira è stato l’ultimo treno che dal terminal di Porta Nolana conduce i passeggeri verso i Comuni della zona vesuviana: il convoglio era pressoché vuoto e non ci sono stati feriti. Tanta, invece, la paura. Appena si sono accorti del raid teppistico, il macchinista ed il capotreno hanno fermato il treno alla stazione di Sant’Anastasia ed avvertito le forze dell’ordine. Sopralluogo dei carabinieri, che ora proveranno a risalire agli autori del gesto: un compito tutt’altro che facile perché il treno è stato danneggiato mentre era in aperta campagna dove, ovviamente, non ci sono telecamere di sorveglianza.


Mercoledì 14 Marzo 2018, 22:05 – Ultimo aggiornamento: 14-03-2018 22:05
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Vota questo articolo
Condividi sui social:
Updated: 14 marzo 2018 — 22:08
You Channel Video musicali, video divertenti "You Channel" © 2016 Copyright 2016